sabato 13 maggio 2017

Pirati dei Caraibi: Ai confini del Mondo - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Pirati dei Caraibi ai Confini del Mondo è la giusta conclusione della saga dedicata ai Pirati dei Caraibi, e avrebbe dovuto essere il 'Gran Finale', con 2 ore e tre quarti di durata... Ma come ben sappiamo c'è stato un quarto episodio, e a breve dovrebbe giungere nelle sale il quinto. Pazienza! Noi, oggi, dobbiamo parlare del terzo capitolo della saga e... Di carne al fuoco ne abbiamo tanta.

Sparrow è morto, ma la sua ciurma non si è arresa all'evidenza. Sono disposti ad andare fino alla Fine del Mondo per recuperarlo, perché solo lui può fare qualcosa per fermare Davie Jones, perché solo la Perla Nera può rivaleggiare con la nave fantasma, perché ci vogliono tutti e nove i comandanti dei pirati affinché possa essere riunita la Fratellanza e sconfiggere l'odioso Lord Beckett e l'Olandese Volante. Solo che non è facile andare nell'aldilà, e tornare sani e salvi. Per di più la lealtà non è sicuramente di moda tra i pirati, e per quanto tutti quanti vogliano eliminare la tirannia di Beckett, questo viaggio è tutt'altro che una odissea per un desiderio comune. Will vuole salvare il padre ed è disposto a vendere Jack a Davie per riaverlo. Elizabeth vuole ripulire i suoi sensi di colpa per aver ammanettato Jack all'albero maestro della Perla Nera quando il Kracken stava per distruggerla. Barbossa rivuole il comando della Perla Nera... Un bel gruppetto di filibustieri, no? Eppure, per quanto ognuno tiri l'acqua al proprio mulino, alla fine lo scopo di ognuno di loro convergerà verso il giusto epilogo.
La Perla Nera sfiderà L'Olandese volante, i destini dei Mari dei Caraibi, della Compagnia delle Indie, della Fratellanza dei Pirati, il destino di tutti sarà legato ancora una volta alla sfida tra Jack Sparrow e Davie Jones, e sarà uno scontro epico e senza pari.

Stupendo. Il perfetto epilogo, con la chiusura di ogni cerchio, con un finale sorprendente e che rende tutti felici, più o meno. Tutti bravi in questa pellicola, che da il meglio di sé grazie a una fotografia eccezionale, ad ambientazioni mozzafiato, a musiche perfette, e a interpretazioni di primissimo ordine.

Davvero un bel film. Da vedere tutto d'un fiato.


Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')